Bando per la selezione di n° 3 ricercatori su le Fonti per studio delle Corti d’Assise straordinarie in Emilia-Romagna: le sentenze di Ferrara, Modena e Reggio Emilia

  • -

Bando per la selezione di n° 3 ricercatori su le Fonti per studio delle Corti d’Assise straordinarie in Emilia-Romagna: le sentenze di Ferrara, Modena e Reggio Emilia

Tags : 

 
     
Lo sviluppo del progetto di ricerca ‘Per un Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia’ ha
posto in evidenza l’importanza dei processi per collaborazionismo dibattuti in Italia tra il
1945 e il 1947 come fonte per studiare le violenze di guerra. Le sentenze e la documenta-
zione giudiziaria in particolare delle Corti Straordinarie d’Assise (CAS) e delle Sezioni spe-
ciali di Corte d’Assise si è dimostrata di notevole interesse per la ricostruzione fattuale di
episodi e per l’analisi della rappresentazione di quegli eventi. Al fine di valorizzare tale fonte,
sulla scorta del progetto di database già avviato dall’Istituto nazionale Parri di Milano, la
rete degli Istituti storici dell’Emilia-Romagna bandiscono un concorso per 3 contributi di
ricerca, della durata di un anno, per l’ammontare di € 6.000 ciascuno. Le borse rientrano in
Giustizia di transizione in Emilia. Il collaborazionismo nelle sentenze delle Corti d’Assise
straordinarie. I casi di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, progetto di ricerca realizzato con il
contributo della Regione Emilia-Romagna, Legge3/2019 Memoria del Novecento, anno 2019