Tag Archives: La comunità ebraica a Ferrara

  • 0

  • 0

Mostra: Che bel romanzo

Tags : 

Mostra Che Bel Romanzo

La mostra Che Bel Romanzo che è stata inaugurata nell’ambito della Festa del Libro Ebraico, resterà aperta presso il Museo Nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah (MEIS), via Piangipane, 81, Ferrara. Resterà aperta fino al 17 giugno con i seguenti orari: martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica: 10.00 – 18.00; sabato: 21.30 – 24.00. Aperture straordinarie: lunedì 30 aprile e martedì 1 maggio: 10.00 – 21.00. Chiuso sabato 26 e domenica 27 maggio per la festa di Shavuoth – Ingresso gratuito

Che bel romanzo” è l’ultima frase pronunciata dal narratore del Giardino dei Finzi-Contini prima dell’Epilogo. Un’affermazione che potremmo considerare un augurio che l’autore si fa al termine della sua fatica. Augurio a cui critica e lettori risposero con entusiasmo: 100.000 le copie del Giardino vendute nei primi cinque mesi dalla pubblicazione; più di 300 gli articoli di recensione del libro usciti nel solo 1962 su quotidiani, periodici e riviste. La mostra celebra il 50° anniversario della pubblicazione del romanzo di Bassani. Un affascinante percorso che si articola attraverso un mosaico di immagini, tratte dal film di De Sica e parole tratte dagli articoli scritti nel 1962. Le recensioni del libro, per mano di grandi firme della letteratura italiana, e le interviste televisive a Bassani ricostruiscono un interessante spaccato di storia italiana. Alla mostra, curata da Raffaella Mortara (Consigliere Fondazione MEIS) ha collaborato fra gli altri anche l’Istituto di Storia Contemporanea (Ferrara)


  • 0

2006 – Incontri in Collaborazione con altri Istituti

Tags : 

Incontri in Collaborazione con Altri Istituti

    GIOVEDI’ 23 FEBBRAIO
    A cura dell’Archivio di Stato
    Palazzo Borghi (corso Giovecca 146)
    Ore 16.30

  • 1938-1945. LA COMUNIT EBRAICA A FERRARA ATTRAVERSO GLI INEDITI DEL FONDO PREFETTURA E QUESTURA
  • Conferenza a cura di Antonietta Folchi e Davide Guarnieri

    Programma delle manifestazioni celebrative del 60° anniversario della fondazione della Repubblica

  • giovedi 25 maggio – Salone d’onore Palazzo Municipale
    A cura del CSA Ferrara, dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Ferrara e della provincia, dell’Istituto di storia Contemporanea, dell’ANPI e dell’APC
    ore 18,00 – Premiazione degli studenti partecipanti al concorso Sessant’anni di
    Repubblica. Sessant’anni di voto alle donne alla presenza dell’On. Marisa
    Rodano e del prof. Roberto Bin dell’Università di Ferrara
  • giovedi 1 giugno – Castello Estense
    ore 18,00 – Seduta solenne congiunta del consiglio provinciale e dei consigli comunali della provincia
    alla presenza del prof. Leopoldo Elia
    A cura della Provincia, dell’Istituto di Storia Contemporanea, dell’UDI, del CIF e dell’ ANDE
    ore 19,00 – Sala Alfonso I° d’Este – Castello Estense
    Inaugurazione della mostra Voto alle donne
    (La mostra resterà aperta fino al 16 giugno 2006 tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 17,30)
  • venerdi 2 giugno
    Ricorrenza del 2 giugno: sessantesimo  			 anniversario della nascita della Repubblica

    ore 10,30 – Schieramento interforze
    ore 10,40 – Alzabandiera presso il sagrato del Duomo
    ore 10,45 – Deposizione della corono d’alloro del Prefetto della provincia di Ferrara al
    Monumento della Torre della Vittoria in Piazza Trento Trieste, alla presenza
    delle Autorità provinciali e locali
    ore 18,00 – Ammainabandiera

  • In occasione della festa del 2 giugno sarà presentata la pubblicazione, curata dall’ Istituto di Storia Contemporanea, I Costituenti ferraresi

  • Sabato 3 giugno – Palazzo del Governo
    A cura dell’Archivio di Stato di Ferrara
    Apertura al pubblico della mostra Ferrara – la storia, i documenti: il Referendum del 2 giugno ’46 nelle carte di Prefettura e di Questura
    (La mostra resterà aperta fino al 16 giugno 2006 tutti i giorni nei seguenti orari: dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 17,00)